venerdì 1 giugno 2012

Tradizioni : gnocchi alla sorrentina!

Molte di voi conoscono già la mia passione per la cucina. Oggi voglio proporvi una ricetta semplice, sana e genuina, tipica delle mie parti. Io infatti sono napoletana, e come tutti i napoletani le mie estati le ho sempre trascorse (e continuo a trascorrerle), nei luoghi che la mia terra mi offre, tra cui la bellissima penisola sorrentina! E non solo il mare è bello...la cucina è buonissima, tra le mie preferite! Piatto tipico è "Gnocchi alla sorrentina" : vediamo come si fa! :D

Porzione per due persone :

Mettete a bollire due patate molto grandi o tre di piccola /media grandezza.
Quando la forchetta entrerà facilmente nella patata, questa sarà cotta, ci vogliono circa 30 minuti.
Scolate le patate e lasciatele leggermente raffreddare, giusto per non ustionarvi. Infatti la patata non si deve raffreddare perchè va  lavorata poi con la farina, quando è ancora calda, o farà fatica a legare.
Schiacciatele con uno schiacciapatate su un ripiano ampio. Mettete una manciata abbondante di farina sulle patate e cominciate a lavorare. Man mano che la farina viene assorbita dalla patata, la aggiungete fino a quando l'impasto risulterà compatto ed elastico, come quello della pizza! Ci vuole davvero molta farina! Io infatti non aggiungo le uova, perchè trovo che poi diventino pesanti...e poi la mia nonna li faceva così, e io ho imparato da lei, per cui rispetto fedelmente la sua ricetta ^_^
Formate un panetto, e staccate un pezzetto per formare il salsicciotto con le mani, dal quale poi taglieremo gli gnocchi. Se mentre lavorate il salsicciotto, questo si rompe, la pasta non è abbastanza compatta ed elastica, e lo gnocco in cottura verrà "molliccio" , una poltiglia che dovrete poi buttare. In questo caso niente paura, rimettetevi a lavorare aggiungendo ancora farina :)
Tagliato il primo gnocco (se è la prima volta che li fate), cuocetelo in un pentolino, così vi renderete conto della sua "callosità". L'ideale è che lo gnocco venga calloso, ma non duro! Non deve tuttavia attaccarsi al palato.




Adagiateli su una spianatoia, spruzzateli con la farina e lasciateli riposare, così diventeranno ancora più compatti.

Dedicatevi al sugo : in una pentola soffriggete con l'olio, la cipolla , che una volta "imbiondita" toglierete. Quindi versate della passata di pomodoro bella densa e lasciate "pappoliare".

Pappoliare : tipico termine napoletano usato per indicare la cottura del ragù. Viene dal rumore che fa il sugo mentre cuore "pa-pa-pa"...pappoliare! ihhihihihhi  lezioni di napoletano!

Salate e se vi piace aggiungete il basilico.Io abbondo col basilico (fresco, non quello congelato) perchè lo adoro!!!
Nella foto vedete la passata appena versata, quindi cruda..in genere il sugo è cotto, quando il pomodoro ha incorporato l'olio....ma penso che questo lo sappiate già..  -_-'







 Lasciate cuocere a fuoco lento, fin quando avrà raggiunto la consistenza che vi piace ^_^ io lo faccio cuocere una ventina di minuti, pur essendo poca la quantità di sugo per due, perchè mi piace bello tirato eheh!Dopodichè spegnete. 
Ah...la quantità del sugo è a vostro piacere...se avanza lo potete sempre conservare o farvi una bella fetta di pane col sugo che resta!!! Gnummy!!!! :P

Tagliate dei cubetti di scamorza affumicata, provola, oppure mozzarella affumicata ben scolata, quello che preferite : servirà per condire.

In un'altra pentola fate bollire l'acqua e la salate. A bollore raggiunto buttate gli gnocchi. Appena questi cominciano a salire a galla, li scolate con una spumarola e li mettete in una padella antiaderente con il sugo e la scamorza precedentemente tagliata a cubetti. Fate saltare il tutto con un po' di parmigiano (facoltativo), fino allo scioglimento completo della scamorza, la quale deve "filare" ^_^

Et voilà...impiattate e decorate con una bella foglia di basilico (ancora siiii ihihihihih buooono!)
E buon appetito!!!

scusate la qualità della foto :(

Poi se vi va, fatemi sapere!!!!
A prestooo!!!! ciauuuu!!!!

XDXD

8 commenti:

  1. Oddio che bontà!!! Bravissima :)
    Kiss!

    New post:
    http://tati-loves-pearls.blogspot.it/2012/06/obsession-love-me-tender-ring-by-phoebe.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tati! Poi se li fai, fammi sapere!!! :D

      Elimina
  2. Mamma mia sono troppo invitanti!!! Davvero brava :)
    Mi iscrivo subito :)
    Anch'io ho un blog, se ti va di passare mi farebbe piacere :)

    http://ilmioangoloalchemico.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Marti, se poi li cucinerai fammi sapere che sono curiosa ^_^
      Passo subito e volentieri dal tuo blog! Grazie mille ancora!!! XDXD

      Elimina
  3. grazie mille fra per il tuo commento!!voglio provare a farli. li ho mangiati al ristorante e sono buoni ma voglio provare la versione casereccia!!!:)
    paolasophia.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh di cosa..era il mio pensiero sincero ^_^ daii si provali!sono una goduria!!! poi mi farai sapere ^_^

      Elimina
  4. io li ho provati ma solo con la mozzarella...mangio solo i formaggi che sanno di latte,sono buoni e non troppo difficili da cucinare poi io amooo i gnocchi ! un bacione eli http://elinelpaesedellemeraviglie.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Eli!!! Li hai fatti secondo questa ricetta? Anche io amo gli gnocchi!Sono il mio piatto preferito ^_^ sbav sbav *___* un bacione anche a te!

      XDXD

      Elimina